Come risparmiare sui voli: svelati i trucchi delle compagnie aeree

Condividi

Pensavi che l’unico modo per viaggiare con pochi soldi fosse accontentarsi di un viaggio low cost, magari scoperto una settimana prima della partenza? Ebbene no, non è così. In questa guida ti sveleremo i trucchi usati dalle compagnie aeree nelle loro campagne di marketing. Prenotare in bassa stagione non è abbastanza, si può fare molto di più per ridurre al massimo i costi del biglietto. Se vuoi iniziare a capire come risparmiare sui voli, inizia a navigare in incognito o a cancellare la cronologia del tuo browser.

Probabilmente, noterai già una differenza nei prezzi che ti vengono proposti. Questo perché, con i cookie, le tue ricerche sono registrate e se i portali delle compagnie aeree notano che sei particolarmente interessato a un volo, tendono a aumentarne il prezzo a poco a poco per indurti all’acquisto.

I giorni ideali per acquistare: come risparmiare sui voli col calendario alla mano!

È stato provato dalla BBC che tra sabato e domenica i costi dei voli sono più alti rispetto agli altri giorni, e non si tratta di un caso, ma di una vera e propria scelta di marketing. Nel weekend, infatti, le persone sono più rilassate e più inclini a prenotare un viaggio, in quanto hanno tutto il tempo necessario per valutare ciò che offre il mercato. Non sanno, però, che le compagnie approfittano di questi giorni per aumentare i prezzi e per spingere l’acquisto di servizi aggiuntivi come il bagaglio o i trasporti da e per l’aeroporto. Nel comprare il volo, infatti, assicuratevi che il bagaglio, quanto meno quello a mano, sia compreso nel prezzo. In caso contrario, il vostro risparmio sarà praticamente nullo perché andrete a pagare la differenza sul costo delle valigie.

I giorni migliori per compare, invece, sono il martedì e il mercoledì, soprattutto dopo le 23. Occhio, inoltre, a non acquistare un volo in partenza o in arrivo nel weekend, perché anche in questo caso il prezzo sarà notevolmente maggiore. Se vuoi farti un weekend fuori, opta per la formula venerdì-lunedì; in questo modo potrai davvero tagliare le spese.

Se non hai ferie vincolate nel periodo estivo, ti consiglio questa guida della Lonely Planet che si intitola “Dove andare quando”. Ti sarà molto utile per pianificare il viaggio perfetto per ogni mese, mostrandoti la temperatura media in quel periodo e il tempo di permanenza ideale.

Quando prenotare un volo

Chi vi dice “prima prenoti meglio è”, non ha completamente ragione. Esistono, infatti, delle formule specifiche in cui i prezzi in Europa e oltreoceano costano matematicamente di meno. Vediamola assieme:

  • 5 settimane di anticipo per i voli nazionali
  • 20-23 settimane per i voli internazionali
  • 23 settimane per i voli europei e asiatici
  • 22 settimane per i voli in America del Nord
  • 21 settimane per i voli in America centrale

Questo calcolo vi permetterà di risparmiare almeno il 5% sul volo del biglietto o addirittura il 24% per i viaggi in America del Nord. In linea generale, comunque, esistono dei mesi in cui è più conveniente viaggiare verso determinate mete. Per l’America Centrale è maggio, per quella del Nord è febbraio, mentre per l’Asia sono maggio e giugno.

Se sei fedele a Ryanair ti segnaliamo un piccolo trucchetto: i prezzi iniziano a crollare a 70 giorni dal decollo 😉

Innumerevoli codici sconto per hotel e voli | Tantissimi cod… | Flickr
Risparmiare sui voli per viaggiare low cost

I siti da consultare

Un altro segreto per scoprire come risparmiare sui voli consiste nel consultare i siti giusti. Primo fra tutti Skyscanner, da controllare periodicamente in incognito e la cui app per smartphone funziona molto bene. Molto utili anche Kayak, Volagratis, lastminute.com, Volotea per i voli in Italia e Google Flights. Iscrivendosi alla newsletter è possibile ricevere sconti e offerte personalizzate e monitorare costantemente le variazioni di prezzo di un viaggio che stai tenendo sott’occhio.

Questi siti, inoltre, permettono di prenotare anche l’alloggio, quindi c’è la possibilità di trovare uno sconto anche per quanto riguarda la sistemazione.

Risparmia sui voli sfruttando lo scalo

Se la località che vuoi raggiungere è particolarmente costosa, considera il sistema dell’hidden city ticketing. Si tratta di sfruttare gli scali per arrivare non alla destinazione finale, ma appunto a quella intermedia. Si sa, infatti, che i voli che comprendono uno scalo sono generalmente economici, probabilmente a causa della loro scomodità. Chi li acquista, però, non è costretto a completare il viaggio: se la tariffa è conveniente puoi anche fermarti nella città in cui farai scalo evitando di prendere la coincidenza.

Assicurati, però, di non avere il bagaglio in stiva, perché in questo caso è possibile che sia inviato direttamente alla destinazione finale presente sul tuo biglietto. Assicurati, inoltre, che la compagnia aerea con cui stai viaggiando sia tollerante verso questo tipo di atteggiamento.

Altro caso in cui non è possibile sfruttare questo sistema è quello in cui l’aereo che arriva alla destinazione finale è lo stesso del primo volo. In questi casi, infatti, spesso non è permesso scendere.

Confronta le valute

Se la tua carta di credito ti consente di effettuare transazioni estere senza commissioni, potresti considerare di pagare il biglietto aereo nella valuta più conveniente. Non sei obbligato, infatti, a pagare in euro. Se il costo è notevolmente ridotto, ad esempio in dollari, puoi tranquillamente pagare così.

Ryanair to cancel 190 flights due to strikes
Ryanair: costi più bassi 70 giorni prima del viaggio

Approfitta degli errori delle compagnie aeree

In ultimo ti consiglio due siti in cui puoi trovare voli a un prezzo estremamente ridotto per errore o per delle promozioni incredibilmente vantaggiose. Si tratta di Airfare Watchdog e Secret Flying, che sfruttano gli errori tecnici, umani o le incongruenze nel cambio di valute per aggregare voli in tutto il mondo a prezzi stracciati.

Abbiamo visto, dunque, tutti i segreti su come risparmiare sui voli. Adesso che sei un esperto che aspetti a prenotare? Non è ancora troppo tardi per prenotare le vacanze estive! 😉


Condividi

Lucia

Appassionata di letteratura, lingue, viaggi e cucina esotica. Scrivo perché non posso fare a meno di comunicare in ogni forma possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *